Al via la domanda per la richiesta di contributi a fondo perduto per l’Export

Postato da Project Group il 17 Giugno 2020

Il DL 23/20 “Liquidità” ed il DL 34/20 “Rilancio” rafforzano le misure a sostegno delle  imprese italiane che si rivolgono al mercato internazionale, potenziando gli strumenti finanziari che SIMEST (società che ha in carico la gestione il Polo dell’export e dell’Internazionalizzazione del Gruppo CDP) offre alle imprese, aumentando le risorse a disposizione del Fondo 394/81 fino a 550 MLN € a cui si aggiungono 250 MLN € per le quote di cofinanziamento a fondo perduto tramite il Fondo per la promozione integrata verso i mercati esteri.

Le novità introdotte dai due decreti sono:

– Apertura dei finanziamenti anche alle aziende operanti nella UE

– Nessuna garanzia da presentare

– La possibilità di ottenere fino al 40% dell’importo a fondo perduto. (max 20% per i finanziamenti destinati all’inserimento nei mercati internazionali).

Investimenti finanziabili:

– Patrimonializzazione PMI

– Fiere, Mostre e Missioni di Sistema

– Inserimento sui Mercati Internazionali

– Temporary Export Manager

– E-Commerce

– Studi di Fattibilità

– Programmi di Assistenza Tecnica

ATTENZIONE: lo sportello per la presentazione della domanda è già aperto.

Essendo indispensabile, per poter accedere al bando, il superamento di un punteggio minimo Vi invitiamo a contattare la società Financial Clab di Brescia per una pre-analisi gratuita del Vostro investimento chiamando al n.030-25.08.018 o scrivendo all’indirizzo info@financialclab.it.

Sperando di aver fatto cosa a Voi  gradita rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazione.

Categorie: News

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*