Solidarietà digitale: quali aiuti per le aziende

Postato da Project Group il 17 Marzo 2020

Andrà tutto bene. Eccome… oppure e come?

Grazie alla solidarietà digitale! Di cosa si tratta?
Di un concetto semplicissimo, forse uno dei più antichi al mondo: l’unione fa la forza ed è così che riusciremo davvero a far andare tutto bene.
In questi giorni di situazione critica, tante aziende hanno messo a disposizione servizi gratuiti per facilitare il lavoro agile delle organizzazioni, piccole o grandi che siano.

E così nell’elenco dei benefattori troviamo:

– imprese di telefonia e gestione dati, che offrono gratuitamente minuti e giga per essere sempre connessi;

– aziende che mettono a disposizione app per la gestione a distanza delle risorse umane (timbratura del cartellino, monitoraggio ore lavorate, gestione di permessi, ecc.);

– librerie, quotidiani, riviste che offrono abbonamenti e accessi a e-book per essere sempre aggiornati e formati;

piattaforme per videochiamate, call di gruppo e condivisione delle informazioni in cloud, senza dover stabilire accessi da remoto;

– organizzazioni per la ricerca e la valutazione del personale a distanza, evitando il colloquio fisico one to one.

Tutti questi servizi e molti altri li potete trovare sul sito del Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione.

Il nostro consiglio è quello di consultare il sito, in costante aggiornamento, per capire quale tipo di supporto possa fare al caso vostro.
Non dimenticate tuttavia che

la tecnologia fine a se stessa serve a poco,

per questo Project Group ha attivato un servizio di supporto alle aziende per l’implementazione del lavoro smart.

Vi seguiremo e consiglieremo negli step necessari per far sì che il lavoro agile sia davvero efficace ed efficiente, ora ed anche dopo questa situazione d’emergenza.

Se strutturato in maniera adeguata, se analizzati correttamente i processi e le tecnologie a disposizione, se motivate adeguatamente le risorse umane; anche il lavoro a distanza potrà dare i suoi frutti e consentire all’azienda di raggiungere gli obiettivi di produttività e di risultato sperati.

Categorie: 2.0 | Industria 4.0 | News | Project Group | Smart Working | Soft Skills

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*