The egg time…

Postato da Manuela Crovato il settembre 17, 2010

nested egg warm da Andreas Kollegger

Pare che la metafora culinaria si addica al tema del time management…Dopo la “tecnica del pomodoro” , infatti, Steve Scott ha sperimentato

l’ “egg timer software“: un programma on-line che consente di cronometrare le attività e che, evidentemente, si rifà al classico timer da cucina a forma di uovo. Nulla di particolarmente nuovo, tranne l’evidente comodità di avere una sveglia digitale a portata di PC.

L’interesse, per noi, risiede piuttosto nelle riflessioni del blogger, che descrive la sua esperienza di lavoratore alle prese con orari, impegni di lavoro e break sempre troppo lunghi.

Accortosi di perdere molto tempo on-line tra video e social network durante l’orario di lavoro, ha pensato di monitorare la durata delle sue “web digressioni”: le semplici pause da 5- 10 minuti, sommate per tutta la settimana, si sono rivelate 5 ore di inattività! Decisamente troppo, ci fa presente Scott, se si assume il punto di vista del proprio datore di lavoro o di un lavoratore autonomo.

Con questo, non ci vuole suggerire di impegnarci ininterrottamente, tralasciando i dovuti e sacrosanti break; ci raccomanda piuttosto di registrare, per una settimana, durata e modalità delle nostre attività lavorative, in modo da comprendere come impieghiamo il nostro tempo ed, eventualmente, modificare le cattive abitudini.

Parole d’ordine, ancora una volta, organizzarsi con logica e razionalità, per non gettare al vento ore che mai più nessuno ci renderà.

Categorie: Management Time management
Tag:, , , , ,

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*