Passaggio generazionale: una sfida possibile

Postato da Cristina Recenti il novembre 13, 2017

Organizzazioni che come cuccioli di leone vogliono crescere. Sono consapevoli che la foresta in cui devono muoversi è grande e non facile, ma sentono di avere dentro la forza per affermarsi: chiedono solo di essere un po’ guidati, di essere accompagnati in una fase di crescita.

E’ questo il caso di un’azienda del settore food: Fabio, il figlio dei fondatori, è umile, sente di non avere tutte le competenze necessarie per guidare a 360° l’azienda. Eppure è davvero bravo: ha impostato la produzione con efficienza oltre a un controllo qualità ineccepibile. Sta facendo i ragionamenti giusti. Ha già investito in attività di marketing e vuole potenziare l’area commerciale.

Come possiamo aiutare lui a raggiungere la piena maturità e i suoi genitori a godersi una parte della vita finalmente liberi dalle preoccupazioni del lavoro?

Ci chiedono anzitutto di capire se le scelte che stanno facendo siano quelle giuste, se il loro modo di gestire l’azienda, privo di un background di studi di management, sia il più corretto ed efficiente.
Sono persone sagge che vogliono prima di tutto scoprire se hanno convinzioni errate per potersene subito liberare.
Le scelte che stanno facendo sono in linea con tante teorie che abbiamo studiato e che abbiamo aiutato ad applicare in azienda: manca forse solo la capacità di far crescere altre risorse, di delegare, di distribuire al meglio le responsabilità.

Ciò che ci lascia più allibiti è scoprire l’atteggiamento di Fabio nei confronti della tanto acclamata cost accounting: ha investito il suo prezioso tempo in un prestigioso master nel quale gli hanno insegnato che per avere un buon controllo di gestione è necessario allocare i costi generali con driver specifici e a volte complessi sui singoli prodotti, eppure Fabio sente che questo metodo non funziona correttamente: teme che così facendo i costi dei suoi prodotti possano non essere apprezzati dal mercato e che le decisioni da prendere possano essere quelle sbagliate.
Da qui partiremo con Fabio: un piccolo progetto di Throughput Accounting consentirà di dare quelle poche iniezioni di competenza che mancano a questo giovane leone per guidare con sicurezza il tesoro ereditato da mamma e papà!

Categorie: Management PG Telling

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*