Come prendere decisioni ponderate: la regola 10-10-10

Postato da Manuela Crovato il maggio 16, 2013

Immagine di woodleywonderworks

Chi non si è mai sentito dire “Conta fino a 3 prima di parlare o prendere una decisione!”?… Beh, qualcuno sostiene che 3 sia troppo poco. Si tratta dell’esperto e scrittore di business Suzy Welch, che ha ideato la regola del 10/10/10 per darci il tempo necessario a riflettere, prima di dare risposte o prendere decisioni affrettate, sull’onda delle emozioni più istintive e immediate (che, si sa, svaniscono in poco). Quando dobbiamo prendere decisioni importanti o non possiamo permetterci di incrinare un rapporto (esempio con i nostri collaboratori), infatti, il fatto di non seguire la rabbia o l’ansia del momento può rivelarsi molto utile.

Qualcuno potrebbe dire che anche contare fino a 10 è una strategia più che nota, ma qui i “10-10-10” non sono secondi. Mi spiego meglio. L’autore dello strumento raccomanda di rispondere a queste tre domande:

Se prendo questa decisione ora come penso che mi potrò sentire tra 10 minuti? Tra 10 mesi? Tra 10 anni?

La risposta ai 3 quesiti consente evidentemente di avere una visione più ampia delle proprie emozioni, ovvero considerare sia quelle più istintive che quelle a lungo termine, e le possibili conseguenze delle nostre scelte.

Certo, per applicare la regola è necessaria un’elevatissima capacità di autocontrollo…chissà se riuscirò mai a pensare in prospettiva, o mi brucerò già al secondo minuto.

Fonte: http://www.fastcompany.com/3007613/10-10-10-rule-tough-decisions

Categorie: Management Psicologia e lavoro
Tag:, , , ,

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*