PG Telling – Capitolo XI: Esercitazioni&Team Building Postato da Project Group il maggio 11, 2015 ·

commenti: 0

“Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco”. Senza troppi giri di parole e ricerche psico-pedagogiche Confucio lo aveva già capito e lo ha sintetizzato molto bene: per capire (e apprendere) un concetto occorre metterlo in pratica, esercitarsi, insomma, sporcarsi le mani. Divenire protagonisti e attori di apprendimento consente di interiorizzare la conoscenza, di trasformarecontinua »

PG Telling – Capitolo VIII: libri che aiutano a… cambiare! Postato da Project Group il aprile 20, 2015 ·

commenti: 0

Adoro ricevere libri in regalo, credo siano tra le cose che arricchiscano davvero. Quando mi hanno regalato il libro “Chi ha spostato il mio formaggio” ho subito pensato che il suo contenuto fosse davvero speciale. Non mi sbagliavo. Questo libro racconta i cambiamenti che avvengono all’interno di un Labirinto in cui quattro personaggi (2 topolinicontinua »

PG Telling – Capitolo VI: Fattore CeC Consulenza e Creatività Postato da Project Group il aprile 7, 2015 ·

commenti: 0

Ciao siamo Andrea, Daniela e Stefania e stiamo a Project Group come Steve Jobs stava ad Apple. Abbiamo forse esagerato un po’ con il paragone? Forse sì, ma nessuno può vietare a dei creativi di sognare. Vogliamo raccontarvi come cerchiamo di conciliare la parte più razionale della consulenza con la creatività, della quale Project Groupcontinua »

Cos’è il Role Play? Postato da Project Group il dicembre 15, 2014 ·

commenti: 0

Chi di voi da bambino non ha giocato al dottore, alla maestra, all’uomo ragno o altro? Beh, siamo lieti di svelarvi che non avete fatto altro, inconsapevolmente, che fare un gioco di ruolo. Tale tecnica, presa in prestito dal teatro e spesso associata al gioco, è divenuta un importante strumento di formazione, con precisi scopi educativi. Piùcontinua »

Cos’è la Fun Theory? Postato da Project Group il aprile 28, 2014 ·

commenti: 0

  Già Aristotele diceva: “Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo”… se poi ci aggiungiamo anche un pizzico di divertimento, il gioco è fatto. E’ questo, più o meno, ciò che ci dice la Teoria del divertimento, o Fun Theory, che dir si voglia. Se il divertimento facilita il meccanismo dell’apprendimento, perché non utilizzarlo per migliorare le abitudinicontinua »

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*