Cos’è il Principio di Pareto?

Postato da Project Group il settembre 15, 2014

Principio di Pareto

I tuoi vestiti preferiti sono il 20% dell’intero guardaroba e li indossi l’80% delle volte; il 20% dei tuoi contatti sono quelli che senti più spesso (l’80% delle volte), mentre il restante 80% dei contatti li senti molto raramente (il 20% delle volte)…chi lo dice? Il Principio di Paretoaltrimenti noto come Legge 80/20, che recita genericamente:

“la maggior parte degli effetti o dei risultati prodotti (80%) sono la conseguenza di un numero ristretto di cause (20%)”

Tale assioma prende il nome dal suo ispiratore Vilfredo Pareto, economista italiano del XIX° secolo, che studiando la distribuzione dei redditi tra la popolazione, aveva notato che “in una data regione solo pochi individui possiedono la maggior parte della ricchezza”, e più precisamente “che il 20% delle persone detiene l’80% della ricchezza”.

Nel tempo, la teoria ha trovato vasta applicazione negli ambiti più disparati, tra cui quello della consulenza aziendale, e in particolare nei Sistemi di Controllo di Gestione e in quelli della Qualità. Si è sperimentato, ad esempio, che l’80% dei costi è determinato dal 20% delle attività svolte, e che l’80% del valore del magazzino è determinato dal 20% degli articoli totali; per quanto attiene al Controllo Qualità, invece, si è visto che il 20% dei tipi possibili di guasto in un processo produttivo genera l’80% delle non conformità totali, e che l’80% dei reclami proviene dal 20% dei clienti.

Sebbene i valori 80% e 20% siano indicativi, è interessante notare come i fenomeni citati, e altri ancora, seguano questa medesima distribuzione!

Come ogni lunedì, anche oggi vi offriamo la definizione del Principio di Pareto  in formato pdf! 

Categorie: Business note Parole del management
Tag:, , , , ,

Newsletter

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ricevere le nostre newsletter

Iscriviti per: Project Group 2014 Newsletter
Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy*